logo

Babbo Natale si fa fotografare!

Ogni anno, con l’avvicinarsi delle festività natalizie a Riano, come in tutto il mondo, s’inizia a respirare un’atmosfera davvero speciale. Già dagli inizi di dicembre le case si riempiono di addobbi e lucine e le cucine profumano di biscotti allo zenzero e pandori. Nel giro di pochi giorni i tormentoni natalizi suonano sempre invadono la radio, risuonando per strada e nei negozi. Ben presto poi inizia lo shopping natalizio e le strade pullulano di persone alla ricerca del regalo perfetto per amici e famigliari.

Se per gli adulti il Natale è un'occasione per trascorrere una giornata insieme ai propri famigliari, per i bambini è un evento speciale ed emozionante. Soprattutto per le famiglie con bambini il Natale è il momento più magico dell'anno ed è la stagione perfetta per creare dei ricordi indelebili! Quante foto ci sono nei nostri album di famiglia che ci ricordano questi momenti? Chi di noi, infatti, non ricorda le foto scattate nell'attesa di Babbo Natale la sera della vigilia? E chi non ricorda la gioia di quando il giorno dopo si scartavano i regali sotto l'albero tra i sorrisi di grandi e piccini?

Quest’anno, in nome della magia del Natale, anche io ho scelto di regalare ai bambini una foto ricordo del loro incontro con Babbo Natale!
In occasione della serie di eventi “È Natale, tra sapori e tradizioni”, organizzata dal Comune di Riano in collaborazione con la Pro Loco e con l’Università Agraria di Riano, ho fotografato bambini piccoli e meno piccoli in questo momento speciale.

Tanti bimbi si sono divertiti a farsi fotografare con Babbo Natale seduti sulle sue ginocchia, alcuni si sono trattenuti a parlare con lui. Qualche bambino ha imbucato la letterina con la lista dei regali. Altri, forse un po' intimoriti, hanno versato qualche lacrimuccia prima di tornare di corsa al sicuro tra le braccia di mamma e papà.

È sempre bello creare occasioni come questa, momenti di gioia e di condivisione sociale. Momenti di cui, in questi ultimi anni, abbiamo sentito fin troppo la mancanza ma che speriamo di poter tornare a vivere al più presto. Dal canto mio, non vedo l'ora sia di nuovo Natale per tornare a fotografare grandi e piccini in un set natalizio allestito ad hoc per l'occasione.

Arrivederci all'anno prossimo!

Comments are closed.

error: