Monthly Archives: Ottobre 2019

Bruxelles, la città strana

Camminando per il cosiddetto Pentagone si ha quella strana sensazione di non capire dove si è a causa di uno sviluppo urbanistico caotico e senza apparente senso. Palazzi di vetro, palazzi del 1900, palazzi popolari. La gioia di Mont des Arts e il grigiore di Marolles, la creatività di Sablon e l’accoglienza di Place du Béguinage. Così tante tinte diverse in pochi chilometri.

Jack ed io

Recentemente stavo parlando con Jack, il mio amico picchio rosso maggiore. Mi diceva di quanto fosse difficile evitare una discarica proprio vicino a dove ha costruito casa: appena vede qualcuno male intenzionato inizia a volare e picchiare i tronchi per far capire che quello è territorio suo. Ma niente, ogni tot anni arriva qualche altro brutto che vuole distruggere tutto. Gli ho chiesto di farmi vedere la macchia rossa sulla nuca, perchè quel suo colore è così bello che lo […]

Cammina Gioca Agraria, l’iniziativa intelligente

Il Comune di Riano, spesso nelle cronache degli ultimi tempi per il toto-discariche di Roma, ha accolto oggi una bella manifestazione all’insegna del verde e della tutela del territorio. Perchè quello che viviamo sarà quello che riusciamo a preservare: i territori abbandonati sono facili prede di speculazioni o di veloci “cambi di destinazione d’uso”. E così il popolo di Riano si è svegliato questa mattina a camminare in sentieri riscoperti, fino a poco tempo fa preda dei rovi, e a […]

GNAM, sempre una bella sorpresa

galleria nazionale E’ passato circa un anno (forse di più, non ricordo bene) dalla mia ultima visita alla Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma e devo dire che appena entrato mi sembrava di aver oltrepassato un varco temporale. Mi rimasero troppo impresse le persone tese a guardare i quadri, le sculture, ad immaginare le carezze dei pennelli sulle tele, perchè tutte molto stravangati: il cappello a falda larga della signora attempata, le due ridenti amiche ventenni, il tipo con […]

Whatsapp
error: